Art. 6 – Codice Deontologico Architetti

(Approvato in data 1 gennaio 2014)

Indipendenza

1. Nell’esercizio dell’attività professionale il Professionista ha il dovere di conservare la propria autonomia di giudizio, tecnica e intellettuale, e di difenderla da condizionamenti di qualunque natura.