Art. 2 – Codice Deontologico Assistenti Sociali

(Legge 23 marzo 1993, n. 84)

La conoscenza e il rispetto del Codice sono vincolanti per l’esercizio della professione in tutte le forme in cui essa è esercitata; la non conoscenza delle norme in esso contenute non esime dalla responsabilità disciplinare.