Art. 4 – Codice Deontologico Assistenti Sociali

(Legge 23 marzo 1993, n. 84)

L’esercizio della professione si basa su fondamenti etici e scientifici, sulla disciplina accademica, sulla pratica, sull’autonomia tecnico-professionale e sull’indipendenza di giudizio. L’assistente sociale non partecipa ad iniziative lesive di queste dimensioni.