Art. 59 – Codice Deontologico Assistenti Sociali

(Legge 23 marzo 1993, n. 84)

Il professionista si qualifica chiaramente e utilizza i segni distintivi (marchio, ditta, insegna e nomi a dominio) del proprio studio professionale o della Società in modo da renderne perfettamente identificabile la titolarità.