Art. 71 – Codice Deontologico Assistenti Sociali

(Legge 23 marzo 1993, n. 84)

L’assistente sociale adempie a tutti gli obblighi previsti dalle norme vigenti per i professionisti e ha il dovere di collaborare con il Consiglio dell’Ordine per la realizzazione delle finalità istituzionali e per la corretta tenuta dell’Albo. A tal fine, obbligatoriamente:
a)  richiede il tempestivo trasferimento all’Albo dell’Ordine Regionale com- petente secondo le norme vigenti;
b)  adempie al pagamento della quota annuale di iscrizione entro i termini e con le modalità previste;
c)  si dota di una casella personale di posta elettronica certificata (P.E.C.) e la utilizza per le comunicazioni con l’Ordine;
d)  adempie all’obbligo assicurativo come disciplinato dalle norme vigenti;
e)  fornisce e aggiorna regolarmente i propri dati, sia quelli previsti dalle normative vigenti, sia tutti quelli che il Consiglio dell’Ordine ritiene necessari per la costruzione, l’aggiornamento e il miglioramento conti- nuo della banca dati dei professionisti, ivi compresa la sezione relativa alla formazione continua.