Art. 12 – Codice Deontologico Guardia di Finanza

(Approvato in data 29 aprile 2016)

Disposizioni particolari per i militari che esercitano funzioni di comando

1. I militari che esercitano funzioni di comando, a qualunque livello:
a. adottano un comportamento organizzativo adeguato all’assolvimento dell’incarico, nonché una condotta esemplare e imparziale nei rapporti con i colleghi, i collaboratori e i destinatari dell’azione di servizio del Corpo;
b. curano che le risorse assegnate alle articolazioni di cui sono responsabili siano utilizzate per finalità esclusivamente istituzionali;
c. compatibilmente con le risorse disponibili, curano il benessere organizzativo nella struttura alla quale sono preposti, favorendo l’instaurarsi di rapporti cordiali e rispettosi tra i collaboratori;
d. assumono iniziative finalizzate alla formazione e all’aggiornamento professionale del personale, all’inclusione e alla valorizzazione delle differenze di genere, di età e di condizioni personali;
e. favoriscono la diffusione della conoscenza di buone prassi.

NOTE

SINTESI