Art. 26 – Codice Deontologico Igienisti Dentali

(Pubblicato in GU n.114 del 18-05-1999)

Nelle diverse forme dell’esercizio professionale l’igienista dentale non può prescindere da una precisa conoscenza della realtà socio-territoriale in cui opera e da una adeguata considerazione del contesto culturale e di valori, identificando le diversità e le molteplicità come una ricchezza da salvaguardare e da difendere.