Art. 36 – Codice Deontologico Igienisti Dentali

(Pubblicato in GU n.114 del 18-05-1999)

L’igienista dentale deve impegnare la propria competenza professionale per contribuire al miglioramento della politica e delle procedure dell’organizzazione di lavoro, all’efficacia e all’efficienza dei suoi interventi, contribuendo alle azioni di pianificazione e programmazione, nonché al razionale ed equo utilizzo delle risorse a disposizione.