Ultimi bandi pubblicati per gli scritti alla cassa forense

In data 16 dicembre u.s. il Consiglio di amministrazione di cassa forense ha deliberato i bandi  numero nove e dieci dell’anno 2021

I bandi prevedono l’assegnazione di contributi per famiglie numerose (art. 6 lett. e Reg. Assistenza), e l’assegnazione di contributi per famiglie monogenitoriali (art. 6 lett. e Reg. Assistenza).
La partecipazione ai bandi è consentita, in via esclusiva, attraverso l’apposita procedura on-line presente nell’area dedicata e sul portale welfare  del sito della Cassa forense.

Di seguito la misura degli importi e i relativi requisiti:

Bando n.9/21 contributi per famiglie numerose:

Importo riconosciuto:

Il contributo erogato in unica soluzione è di importo pari ad € 2.000,00 nel caso in cui l’iscritto abbia nel proprio nucleo familiare tre figli. Tale contributo è incrementato ad € 3.000,00 nel caso in cui l’iscritto abbia nel proprio nucleo familiare più di tre figli. Per coloro che abbiano già beneficiato una volta della medesima provvidenza tramite il medesimo bando indetto negli anni 2019 (bando n. 5/2019) o 2020 (bando n. 5/2020) il contributo è ridotto del 50%.

Requisiti:

a) avere nel nucleo familiare tre o più figli di età inferiore a 26 anni alla data di pubblicazione del bando;
b) essere in regola, alla data di pubblicazione del bando, con le prescritte comunicazioni reddituali alla Cassa (Modello 5) per l’intero periodo di iscrizione alla Cassa, comunque, da data non antecedente al 1975 e per i pensionati dall’anno successivo al pensionamento.

Bando n. 10/21 Contributi per famiglie monogenitoriali:

Importo riconosciuto:

Il contributo erogato in unica soluzione è di € 1.000,00 per ciascun figlio.
Per coloro che abbiano già beneficiato della provvidenza in forza del medesimo bando indetto negli anni 2019 (bando n. 6/2019) e/o 2020 (bando n. 6/2020), il contributo è ridotto del 50%.

Requisiti:

Per la partecipazione al bando e l’ammissione in graduatoria di cui al successivo art. 6 sono richiesti i seguenti requisiti:
a) essere nucleo monogenitoriale, ovvero famiglia a genitore unico, nello specifico:

  • genitore vedovo;
  • genitore single con figlio non riconosciuto dall’altro genitore;
  • genitore single con figlio adottato;
  • genitore single separato/divorziato con figlio per il quale nessun obbligo di mantenimento è stato posto a carico dell’altro genitore;

b) avere, alla data di presentazione della domanda, nello stato di famiglia almeno un figlio di età inferiore a 26 anni, a proprio totale ed esclusivo carico economico, nei cui confronti non vi sia obbligo altrui di mantenimento;

c) essere in regola, alla data di pubblicazione del bando, con le prescritte comunicazioni reddituali alla Cassa (Modello 5) per l’intero periodo di iscrizione alla Cassa, comunque, da data non antecedente al 1975 e per i pensionati dall’anno successivo al pensionamento.

I testi integrali del bando possono essere scaricati dai seguenti link:

Bando n.9/21 contributi per famiglie numerose: https://www.cassaforense.it/media/10074/bando-n-9-2021-famiglie-numerose.pdf

Bando n. 10/21 Contributi per famiglie monogenitoriali: https://www.cassaforense.it/media/10075/bando-n-10-2021-famiglie-monogenitoriali.pdf