Art. 11 – Codice Deontologico Ostetrica

(Approvato in data 19 giugno 2010)

Pubblicità informativa ostetrica

La pubblicità informativa, con ogni mezzo, avente ad oggetto l’attività ostetrica, le specializzazioni ed i titoli professionali posseduti, la struttura dello studio ed i compensi delle prestazioni, è libera.
Il messaggio pubblicitario e la scelta dei mezzi di comunicazione devono in ogni caso ispirarsi a criteri di buon gusto e alla tutela dell’immagine della professione.
Le informazioni devono essere trasparenti, veritiere, corrette e non devono essere equivoche, ingannevoli, denigratorie e suggestive. Non possono essere menzionati nominativi delle persone assistite né promosse le attività di altri professionisti sanitari che non abbiano fornito il proprio consenso.
La qualificazione di “esperta”, adeguatamente documentata nel curriculum professionale, deve essere conseguente ad esperienze professionali significative sotto il profilo della