Art. 7 – Codice Deontologico Ostetrica

(Approvato in data 19 giugno 2010)

Indipendenza e autonomia

L’ostetrica/o svolge la sua attività in strutture sanitarie – pubbliche, private o accreditate in regime di dipendenza o libero-professionale – conservando la propria indipendenza e preservandola da pressioni o condizionamenti di ogni genere, anche correlati a interessi riguardanti la propria sfera personale.
A fronte di richieste di trattamenti sanitari contrari a norme di legge, alle regole contenute nel presente Codice, alle raccomandazioni previste dalle Linee Guida o alle buone pratiche clinico-assistenziali, l’ostetrica/o – in virtù dell’autonomia decisionale – non ha obblighi professionali.