Art. 1 – Codice Deontologico Periti Industriali

(Approvato in data 24 gennaio 2013)

Il perito industriale e perito industriale laureato nell’esercizio della professione adempie ad una funzione sociale di pubblica utilità.
La professione deve essere esercitata in ossequio alle leggi della Repubblica e alle disposizioni del codice deontologico.
Il perito industriale e perito industriale laureato, che operi al di fuori del territorio nazionale, è tenuto al rispetto delle presenti norme e di quelle applicabili nel paese ospitante.
Non informare il consiglio del collegio dell’ordine di appartenenza, su di un comportamento contrario al codice deontologico, costituisce illecito disciplinare.