Art. 28 – Codice Deontologico Periti Industriali

(Approvato in data 24 gennaio 2013)

Il rapporto che si instaura tra il committente ed il perito industriale e perito industriale laureato, anche come socio di società tra professionisti, deve essere caratterizzato in ogni momento del suo svolgimento da fondamentali requisiti quali la stima, la fiducia, la lealtà, la chiarezza, la correttezza reciproca.
Se vengono meno queste premesse il committente può revocare la scelta e il professionista recedere dall’incarico.