Art. 34 – Codice Deontologico Periti Industriali

(Approvato in data 24 gennaio 2013)

Nell’espletamento dell’incarico ricevuto il perito industriale e perito industriale laureato potrà farsi sostituire da persona competente nell’ambito della propria organizzazione, previa verifica del gradimento da parte del committente, sempre che tale sostituzione sia consentita tenuto conto della natura dell’incarico e comunque sotto la sua personale responsabilità.