Art. 6 – Codice Deontologico Periti Industriali

(Approvato in data 24 gennaio 2013)

Il perito industriale e il perito industriale laureato, nell’esercizio della professione, deve rifuggire da qualsiasi comportamento discriminatorio dettato da differenze di sesso, di razza, di lingua, di religione, di nazionalità, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.