Art. 1 – Codice Deontologico Veterinari

(Approvato in data 15 ottobre 2019)

Medico Veterinario

Il Medico Veterinario svolge la propria attività professionale al servizio della collettività e a tutela della salute pubblica.
In particolare, dedica la sua opera:
– alla protezione dell’uomo dai pericoli e danni a lui derivanti dall’ambiente in cui vivono gli animali, dalle malattie degli animali e dal consumo delle derrate o altri prodotti di origine animale;
– alla prevenzione e alla diagnosi e cura delle malattie degli animali e al loro benessere;
– alla conservazione e allo sviluppo funzionale del patrimonio zootecnico;
– alla conservazione e alla salvaguardia del patrimonio faunistico ispirata ai principi di tutele delle biodiversità, dell’ambiente e della coesistenza compatibile con l’uomo;
– alle attività legate alla vita degli animali familiari, da competizione sportiva ed esotici;
– alla promozione del rispetto degli animali e del loro benessere in quanto esseri senzienti;
– alla promozione di campagne di prevenzione igienico-sanitaria ed educazione per un corretto rapporto uomo-animale;
– alle attività collegate alle produzioni alimentari, alla loro corretta gestione ad alla valutazione dei rischi connessi.