Art. 14 – Codice Deontologico Veterinari

(Approvato in data 15 ottobre 2019)

Dovere di diligenza e prudenza

Il Medico Veterinario deve adempiere ai propri doveri professionali con diligenza e prudenza. È tenuto a denunciare all’Ordine ogni tentativo tendente ad imporgli comportamenti non conformi al Codice Deontologico, da qualunque parte provenga. Deve a tal proposito mettere l’Ordine nelle condizioni di provvedere alla sua tutela ed a quella del decoro professionale.