Art. 22 – Codice Deontologico Veterinari

(Approvato in data 15 ottobre 2019)

Rapporti con il Consiglio dell'Ordine

Il Medico Veterinario è tenuto a collaborare con il Consiglio dell’Ordine di appartenenza per l ́attuazione delle finalità deontologiche istituzionali. Il Medico Veterinario che cambi la residenza, trasferisca in altra provincia la sua attività o modifichi la sua condizione di esercizio o cessi di esercitare la professione, è tenuto a darne tempestiva comunicazione al Consiglio provinciale dell’Ordine di appartenenza.
L’Ordine provinciale, al fine di tenere un albo aggiornato, recepisce queste modifiche e ne informa la Federazione Nazionale.