Art. 33 – Codice Deontologico Veterinari

(Approvato in data 15 ottobre 2019)

Azioni contro la parte assistita per il pagamento del compenso

Il Medico Veterinario può richiedere al cliente l’anticipazione delle spese e il versamento di adeguati acconti sull’onorario nel corso del rapporto e il giusto compenso al termine dell’incarico. È consentito al Medico Veterinario concordare onorari, anche forfetari, in caso di prestazioni continuative di consulenza ed assistenza.