Art. 48 – Codice Deontologico Veterinari

(Approvato in data 15 ottobre 2019)

Pubblicità

Al Medico Veterinario è consentita la pubblicità informativa circa la propria attività professionale, indicando i titoli e le specializzazioni professionali, le caratteristiche del servizio offerto, nonchè l’onorario e i costi complessivi delle prestazioni.
La pubblicità deve essere resa secondo correttezza, trasparenza e verità, il cui rispetto è verificato dall’Ordine provinciale.
È vietata ogni forma di pubblicità non palese.